Approdi su quest'isola chi ama e fa amare la cucina

domenica 13 settembre 2015

CROSTATA VEGANA ALL'ALBICOCCA


DOSI PER: 6-8 persone
TEMPO DI PREPARAZIONE: 40 minuti

INGREDIENTI: 150 gr di farina (io ho usato quella di farro), 100 gr di zucchero di canna, mezzo bicchiere di latte vegetale (io ho usato latte di mandorla), 3 cucchiai di liquore dolce, mezza bustina di cremor tartaro (lievito naturale per dolci), marmellata di albicocche, una dozzina di albicocche fresche.

Grandi Ragazze! Dopo una lunga giornata di lavoro sono ancora sveglia ed è mezzanotte. Questo record dei record lo devo alle due campionesse del tennis, Pennetta e Vinci che mi hanno tenuta sveglia e pimpante finora davanti alla loro finale dello US open. Che gara! A parte che vedere in finale due atlete italiane mi ha regalato una grande ondata di orgoglio nazionale, inoltre assistere ad una partita così emozionante ed intensa è stato bellissimo. Nel primo set si sono rincorse punto dopo punto, nel secondo c’è stato il crollo di quel piccolo folletto della Vinci che dopo aver compiuto l’impresa titanica di battere  il donnone Serena Williams soltanto ieri sera, forse nel secondo set è risultata essere un po’ stanchina… E darle torto… La mia attuale stanchezza vista sotto quest’ottica assume subito un contorno minore…

Davvero grandi ragazze, bella emozione. La mia bimba ha apprezzato anche lei la partita cercando di pronunciare la parola “tennis” finchè non l’ho convinta ad andare a nanna con il racconto di qualche bella storia di Pippi Calzelunghe, il suo ultimo amore… Adesso dorme tutta avvoltolata nelle copertine con quell’aria così dolce da farmi commuovere… Quanto sono belli i bambini mentre dormono? Quando la guardo penso a quanto sono fortunata ad avere lei accanto che mi ricorda ogni giorno quanto la vita sia speciale… Dopo questa parentesi romantica torniamo al nostro blog, perché di cucina qui si tratta, non dimentichiamocelo. Oggi vi propongo una torta vegana con le albicocche.  Una volta cotta risulta essere un po’ morbida, da mangiare con il cucchiaino tanto per intenderci.  Essendo farcita con un quintale di marmellata e una valanga di albicocche la frolla senza uova e senza burro, che è molto morbida, fatica a reggere sotto tutto quel peso. Quindi servitela sui piattini e vedrete che piacerà tantissimo (o almeno spero!!!).  Vi lascio la ricetta e vi abbraccio fortissimo! Un bacio





 Mescolare lo zucchero con la farina e il lievito
 Quindi aggiungere il latte, il liquore e l'olio mescolando prima con il cucchiaio e poi concludendo con le mani.
 Ottenere un impasto più compatto.
 Stendere la sfoglia con il matterello su un foglio di carta da forno e rivestire una teglia rotonda.
Farcire con la marmellata.








Posizionare le albicocche tagliate a metà sullo strato di marmellata e cospargere di abbondante zucchero di canna. Ripiegare i bordi eccedenti della sfoglia e infornare in forno statico a 180°C per circa 30 minuti.






Ed ecco la torta appena sfornata...


Con quel gusto pungente e acidulo dell'albicocca da far da contorno alla dolcezza della frolla


Provare per credere!
Un bacio!!!

8 commenti:

  1. Una golosissima visione cara, perfetta per le ultime albicocche di stagione!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie speedy... In effetti le albicocche sono ormai andate, peccato... A me piacciono così tanto! Le farei rimanere almeno fino ad ottobre :-)) Un bacio

      Elimina
  2. Anche mio marito,appassionato di tutti gli sport,ieri ha seguito la partita tra le due tenniste fino a tardi:)).La tua crostata ha un aspetto veramente bellissimo ed è di sicuro troppo buona e golosa,bravissima,complimenti:)).
    Un bacione e buona domenica:))
    Rosy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A forza di vedere lo sport in casa allora ti appassionerai anche tu... Grazie Rosy, un bacio a te!

      Elimina
  3. Wow,questo si che è un dolce che ti tira su il morale!!!
    Bravissima

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma si tiriamoci su Gwendy! Un dolcino serve sempre :-) Ti abbraccio

      Elimina
  4. E un po' di orgoglio nazionale nn fa proprio male! Mooolto interessante questa tortina!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Parole sante... Grazie carissima, un mega bacio!

      Elimina