Approdi su quest'isola chi ama e fa amare la cucina

mercoledì 12 settembre 2012

ZUPPA DI LEGUMI E CEREALI


DOSI PER: 4 persone
TEMPO DI PREPARAZIONE: 40 minuti (+ il tempo di ammollo)

INGREDIENTI: 300 gr di cereali e legumi secchi (farro perlato, lenticchie rosse e verdi, orzo, piselli), 1 patata, 1 carota, 1 cipolla, olio e.v. di oliva, sale grosso.

Oggi giorno di riposo. Che bellezza! Mentre quei poveri studenti tristemente tornano sui banchi di scuola io stamattina mi sono svegliata alle 10,30.  Si vede che avevo sonno arretrato... Non mi capita così spesso, ma quando riesco a dormire fino a tardi è davvero una bella sensazione. Cappuccino, biscotti, lettura del giornale e si comincia. Diciamo che ne approfitto finchè non abbiamo prole visto che poi (come so bene facendo il mio lavoro) si dorme poco, anzi pochissimo. Quindi sono passata sul computer per zigzagare sui blog altrui (adesso passo a dare qualche occhiata in giro) e per pubblicare questa zuppa di legumi. L'ho cucinata qualche giorno fa ed è piaciuta molto. E' salutare e mi aiuta a mangiare i cereali che altrimenti purtroppo dimentico un po' nelle ricette quotidiane.
Si possono usare cereali e legumi acquistati separatamente oppure zuppe già pronte nei sacchetti (sono un misto di legumi e cereali secchi già mescolati, ma non hanno particolari ingredienti in più). Io ho usato legumi che necessitavano di ammollo ma ne esistono in commercio anche alcuni che non ne hanno bisogno.
Ecco la ricetta:

Dopo 3-4 ore di ammollo dei cereali e dei legumi, ho messo a rosolare in una pentola con qualche cucchiaio di olio e.v. di oliva la cipolla tagliata molto sottile, quindi ho aggiunto la carota tagliata a pezzettini e ho lasciato cuocere qualche minuto. Ho aggiunto i legumi e i cereali scolati mescolando bene e lasciandoli tostare a fuoco moderato. Ho infine aggiunto acqua fino a superare di qualche centimetro il livello delle verdure (circa 1 litro) insieme alla patata tagliata a pezzettini e ho salato con mezzo cucchiaio di sale grosso. Ho coperto la pentola e ho proseguito la cottura per circa 30 minuti a fuoco lento mescolando di tanto in tanto e aggiungendo poca acqua se per caso prima della fine della cottura si fosse assorbita tutta.
La zuppa è quindi pronta da servire. Non deve essere troppo acquosa, va impiattata condendola con un filo di olio e.v. di oliva a crudo e se lo si desidera con crostini di pane tostato.


Buon pranzo a tutti, un bacione dall'Isola!

16 commenti:

  1. Giadina amo molto le ricette salutari e questa è davvero squisita. :) Specie con l'autunno alle porte. Hai fatto benissimo a goderti un po' di riposo tra i sapori e i profumi che al mattino ti rinfrancano... io è da un po' che non riesco a dormire ma.. spero di potermi riposare presto! Un bacione con affetto :) E bravissima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ely, vedrai che prima o poi un attimo di riposo lo trovi. Un bacio!

      Elimina
  2. Sto aspettando un pò di fresco per cominciare con le mie zuppe, la tua è buonissima!!!

    RispondiElimina
  3. deliziosa e perfetta per questa piovosa giornata!!!!! Un abbraccio Giada!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Speedy Simona, qui non piove ma il cielo è grigio... Quindi mi sa che va bene ugualmente... Un abbraccio!

      Elimina
  4. Exquisita sopa y muy nutritiva. Tengo que probarla. Besos

    RispondiElimina
  5. ma che bella ricettina..complimenti!
    passa da me che c'è una sorpresa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Barbara! Corro perchè adoro le sorprese!

      Elimina
  6. le temperature si sono abbassate è proprio ora di mangiare una bella zuppa calda!!
    grazie
    ciao ciao

    http://profumidipasticci.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quanto fa "calduccio" una bella zuppa, vero? Un bacio e grazie Anna

      Elimina
  7. Ciao, adesso che la stagione cambia e le temperature scendono, amo tantissimo la sera queste meravigliose zuppe, mi segno la tua così ricca e invitante!!!
    Ti seguo e se ti fa piacere passa a trovarmi.
    A presto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Laura! E' un piacere averti qui, passo subito da te, un abbraccio

      Elimina
  8. Ottima ricetta! Molto bello anche il resto del blog!

    Ciao, da Ennio.

    RispondiElimina