Approdi su quest'isola chi ama e fa amare la cucina

mercoledì 25 luglio 2012

INSALATA DI FARRO CON GAMBERETTI, POMODORINI E OLIVE


DOSI PER: 4 persone
TEMPO DI PREPARAZIONE: 40 minuti

INGREDIENTI: 250 gr di farro, 12 gamberetti freschi, un grappolo di pomodorini pachino, un vasetto di olive taggiasche denocciolate sott'olio, basilico, mezzo limone spremuto, sale q.b., olio e.v. di oliva

Eccomi finalmente! Ieri ho cucinato il piatto per il contest "Dai! Ci scambiamo una ricetta?", bellissima iniziativa di il ricettario di Cinzia. L'idea è quella di riproporre una ricetta creata da un altro blog. Dopo aver visto la mia pasta con la crema di zucchine cucinata da Barbara (del blog un giorno senza fretta), oggi finalmente rendo il favore cucinando la sua insalata di farro. La ricetta mi ha subito colpita per la sua freschezza e l'invitante unione di pesce e farro (che non avevo ancora mai provato). Ho fatto però qualche modifica tanto per renderla più mia. Ho sostituito la polpa di granchio con i gamberetti e i semi di papavero con il basilico. Devo anche specificare il momento di felicità in cui l'ho preparata... Oggi pomeriggio è venuta a casa mia la mia amica Doerte, una ragazza tedesca che ha studiato qui in Italia ed è una cuoca (ma lei lo è davvero, mica per scherzo come me!). Sta per ritornare nel suo paese e questo mi rende davvero molto triste. Ma per salutarla nel modo migliore abbiamo ideato questo pomeriggio di scambio di ricette (non poteva andare diversamente dato il contest a cui mi apprestavo a partecipare). Così lei è venuta nel mio appartamento carica di contenitorini, farina e utensili vari per farmi vedere la preparazione del suo dolce, mentre io ho cucinato l'insalatina di farro. Che belli questi momenti di condivisione! Il pomeriggio è trascorso così veloce, in un attimo ci siamo trovate a cena a mangiare le nostre creazioni insieme all'amica Elena, che è arrivata carica di prelibatezze anche lei. Morale della favola, siamo collassate sul divano, piene fino all'orlo di cibo bevicchiando un po' di passito di Pantelleria. Serate così sono davvero impagabili!
Vi lascio con la cronostoria della ricetta e mi raccomando, passate nella pagina AMICI DI RICETTE a sbirciare il Tortino al cioccolato con cuore tenero di Doerte...

Si parte dal farro bello croccante... Si lascia bollire in acqua salata per circa 20 minuti, poi si scola e si sciacqua con abbondante acqua fredda per bloccare la cottura. Si lascia quindi riposare in frigorifero.




Si prendono i gamberetti e si puliscono sgusciandoli, eliminando le teste, e la coda. (Le parti eliminate non vanno buttate, è un gran peccato. Si possono usare per fare un meraviglioso brodo di pesce oppure un sughetto dal gusto unico).
Alcuni gamberetti si possono lasciare con la testa e il guscio per usarli come decorazione.


A questo punto Doerte stava sciogliendo a bagno maria il cioccolato per il suo tortino... Mi sembra giusto includerla nella cronostoria.

Dove eravamo? Ah, si, una volta puliti i gamberetti si scalda in una padella (io ho usato la solita sughiera) un filo di olio e.v. di oliva con uno spicchio di aglio e una manciata di prezzemolo. Quando l'olio è caldo si aggiungono i gamberetti e si lascia stufare per pochi minuti spruzzando di vino bianco secco e insaporendo con un pizzico di sale.


In una ciotola si mescolano il farro, i pomodorini tagliati in quattro parti, 3 o 4 cucchiai di olive sgocciolate e i gamberetti tagliati a tocchetti.
Si sala a piacere e si condisce con olio e.v. di oliva e il succo di mezzo limone spremuto.
Al termine si aggiunge il basilico tritato.
Si impiatta e si guarnisce con i gamberetti e la scorza di limone.




Grazie a Barbara per la splendida ricetta
              Grazie a Cinzia per la fantastica idea del contest


E Grazie a Doerte per la meravigliosa giornata!!!
Questa ricetta la trovate nel contest:

Dai! Ci scambiamo una ricetta?

24 commenti:

  1. Grazie a te per questo post, intenso mi sembrava di essere con voi!!! Che bella serata che avete passato e che piatti!!!!!! Uno più bello dell'altro! Auguro a tutte voi una buona giornata e vi aspetto sul nostro blog

    RispondiElimina
  2. ma..ma..giada sono senza parole!!che bella rivisitazione della mia ricetta!e credo fosse anche buona!!brava e brave le tue amiche,chissà che bella giornata che avete passato!
    un abbraccio

    RispondiElimina
  3. ciao giada, ma che bella serata, che bella idea. :) sono sicura che queste sono le serate migliori, quelle che ci lasciano sempre i ricordi più belli! :) bacino grande!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @ Mariangela: Ciao! Passo di sicuro dalle tue parti a sbirciare le vostre ricette. Si, ci siamo divertite tanto, peccato che Doerte parta così presto, tre anni sono davvero volati!

      @ Barbara: sono felicissima di non averti delusa! Un grande bacio

      @ Sere: serate davvero indimenticabili! Dovremmo organizzare un incontro così anche noi! :-)) Un abbraccio

      Elimina
  4. Ciao Giadina!!! E' carinissima questa iniziativa, l'avevo già addocchiata da qualche parte! E tu sei stata brava come sempre!
    Questa volta per la ricetta passo ma ti mando un bacione grande grande*
    ciao ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Siiii, viva gli scambi! Ricambio i baci!

      Elimina
  5. il trionfo dei sapori dell'estate, un bel piatto molto gustoso e anche un ottimo piatto unico volendo, complimenti una bella realizzazione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Gunther! Dividerò i complimenti con Barbara che l'ha inventata... Un abbraccio

      Elimina
    2. divido volentieri i complimenti con te giada ma devo dire che la tua rivisitazione supera di gran lunga la mia idea!ancora tantissimi complimenti!

      Elimina
  6. Ma in che bell'isola sono capitata! L'isola di Giada :-) Guarda che insalata offrono oggi... Un tripudio di freschezza e bontà! E chi si muove più da qui?! :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Lucia! Benvenuta e grazie di cuore!

      Elimina
  7. che ricetta invitante...complimenti!

    RispondiElimina
  8. Ma quanto mi piace l'insalata di farro, con i gamberetti che delizia!!!
    Un abbraccio vado ad inserire il tuo link, sono felice che sei anche al prossimo sorteggio.
    grazie delle parole gentili.
    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te Cinzia! La tua voglia di sbatterti ogni volta per organizzare il tutto vale altro che due parole gentili... Un bacione!

      Elimina
  9. Piacere di conoscerti! Ho visto delle bellissime ricette,colorate e molto gustose come questo piatto. Brava,da oggi ti seguo con piacere!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Licia! Benvenuta! Sono subito andata a sbirciare il tuo blog... Non resistevo... E' molto colorato e simpatico... E poi adoro le fragole con la panna! Un bacione

      Elimina
    2. Sono zhor dal marcco ma vado matta per la cucina iatiana.veramente un piatto completo lo provato pure io e oggi do la ricetta ad una amica.grazie giada

      Elimina
    3. Che onore Zhor!!! Sono davvero contenta che ti sia piaciuta la mia ricetta. Grazie a te, un abbraccio

      Elimina
  10. mamma mia .. è stupenda!! davvero moooooolto moooooolto invitante!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono contenta che ti piaccia!!! Un bacione

      Elimina
  11. Buona, semplice e veloce....grazie mille Giada. Mi sembra un'opzione stupenda sia d'inverno che d'estate...a casa mia il farro si mangia anche quando è freddo perchè a me piace tanto.

    Grazie ancora e complimenti per il blog.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te, Roby. Sono davvero contenta che ti sia piaciuta! Un abbraccio

      Elimina