Approdi su quest'isola chi ama e fa amare la cucina

sabato 30 marzo 2013

PASTA E FAGIOLI (con maltagliati di farro)


DOSI PER: 2 persone
TEMPO DI PREPARAZIONE: 1 ora e 30 minuti

INGREDIENTI:
Per i maltagliati: (dosi per 3-4 persone) 250 gr di farina di farro, 1 uovo intero e 1 tuorlo, 3 pizzichi di sale fino, poca acqua.
Per il condimento: 200 gr di fagioli borlotti secchi, 1 spicchio di aglio vestito, alcune foglie di sedano, 1 carota, 1 gambo di sedano, 1 cipolla, alcune fette di salame crudo saporito, 1 bicchiere di vino bianco secco, 200 ml di passata di pomodoro, sale q.b., olio e.v di oliva, pepe nero macinato.

Che freddo ragazzi! Qui si gela... Altro che primavera... Lo so che parlare del tempo come inizio del post è abbastanza scontato, ma non riesco a farne a meno. Mi sconvolge guardare fuori dalla finestra e vedere tutta questa pioggia scrosciante. Sembra di essere a Novembre. Domani andrò in montagna per un paio di giorni e ho scoperto che là sta nevicando! E non vi parlo di una borgata ad alta quota ma di un paesino a 1000 metri di altezza. E' proprio un "marzo pazzerello"...
Quindi, cosa cucinare per scaldarsi in queste giornate uggiose? Direi di evitare di preparare le insalatine tipiche del pic-nic della Pasquetta (anche perchè con questa pioggia certo non viene voglia di trascorrere la giornata sopra un plaid all'aperto!). E allora ecco una invernalissima pasta e fagioli. Dona una tale dose di energia e calore da far risollevare qualsiasi tipo di malumore. Beh,si, perchè si sa che siamo tutti un po' metereopatici, vero? La pasta e fagioli non l'avevo mai cucinata, credetemi, qualche zuppa di legumi magari si, ma questa ricetta con la pasta fatta in casa proprio mai. E ho scoperto che mi piace tantissimo! Ho preso qualche spunto qua e là sul web e ho creato questa versione. Spero vi piaccia, cucinatela in questi giorni freddi e piovosi, vedrete che vi sentirete subito avvolti da un bel calore e tanta energia.
Auguro a tutti voi Buona Pasqua! Un abbraccio!



Per prima cosa ho messo 200 gr di fagioli borlotti in ammollo in acqua fredda per qualche ora (meglio se per una notte).






Quindi li ho fatti lessare in una pentola d'acqua lievemente salata con uno spicchio di aglio vestito e alcune foglie di sedano per circa un'ora. Una volta cotti li ho scolati tenendo da parte l'acqua di cottura (eliminando le foglie e l'aglio).




Durante la cottura dei fagioli mi sono occupata dei maltagliati. Ho disposto la farina a fontana aggiungendo le uova e i pizzichi di sale. Ho mescolato con una forchetta aggiungendo poca acqua fredda, giusto il necessario per ottenere una massa farinosa in grado di amalgamarsi sotto la pressione delle mani.



Quindi ho impastato energicamente fino ad ottenere una palla di pasta ben soda.






Ho tirato la pasta un po' per volta con la macchinetta Imperia, usando la penultima posizione (quasi la più fine insomma). Se avete buoni bicipiti la potete tirare anche con il mattarello!





Ho tagliato la sfoglia con il tagliapasta creando delle striscioline e quindi delle specie di fettuccine a forma di parallelogramma.






Ho disposto i maltagliati su un ripiano infarinato con farina di semola lasciandoli asciugare all'aria.

Quindi ho preparato un soffritto in una padella con poco olio e.v. di oliva, la cipolla, la carota e il gambo di sedano tagliati finemente.






Ho tagliato il salame a quadratini piccoli. Si potrebbe usare, al suo posto, la pancetta affumicata ma vi garantisco che un bel salame, magari un po' stagionato, ben gustoso, è mille volte meglio!


Ho aggiunto al soffritto il salame e ho bagnato con un bicchiere di vino bianco secco lasciandolo evaporare e mescolando bene. Quindi ho coperto la pentola e ho lasciato stufare le verdure a fuoco basso per circa 40 minuti.




Ho aggiunto i fagioli scolati al soffritto mescolando delicatamente e lasciando cuocere qualche minuto.






Ho aggiunto la passata di pomodoro e l'acqua di cottura filtrata dei fagioli. Ho coperto la pentola e proseguito la cottura a fuoco medio per 20 minuti circa. (A parte ho fatto bollire una pentola con acqua salata per avere dell'acqua da aggiungere in seguito in caso quella dei fagioli non fosse stata abbasanza, è un buon metodo perchè la "brodosità" del sugo si riduce notevolmente una volta che si butta la pasta).


Ho assaggiato il sugo con i fagioli e quindi aggiustato di sale, poi ho buttato circa metà dei maltagliati che avevo preparato facendo attenzione a non farli attaccare l'uno all'altro mescolando continuamente. Ho aggiunto un po' di acqua calda salata e lasciato cuocere a fuoco lento sempre mescolando per circa 7 minuti.




Ecco la pasta e fagioli appena impiattata, ancora fumante. Ho aggiunto una spolverata di pepe e un filo di olio e.v. a crudo.











Per chi non avesse tanta voglia di fare la pasta in casa perchè pensa che sia un lavoro lungo e molto difficile, sappiate che è meno complicato di quel che sembra! La foto della farina a fontana l'ho scattata alle 13,35, quella dei maltagliati sul piano di lavoro infarinato alle 14,09. E' bastata una mezz'oretta (e non perchè sono super veloce!) per  ottenere una sanissima pasta fatta in casa con grande soddisfazione, risparmio e un bel guadagno di salute!  Quindi non fatevi frenare dai timori... 
E buona pasta e fagioli a tutti!










6 commenti:

  1. Ottima!!! Ne mangerei volentieri un piatto!!!
    Complimenti e buona Pasqua!!! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ennio, tanti auguri anche a te!

      Elimina
  2. Ciao Giada, buonissima la tua ricetta..io adoro i legumi!!!!
    e la tua pasta e fagioli è di sicuro ottima, me la salvo perchè la vorrei provare prima dell'arrivo dell'Estate!!!
    Sei bravissima anche nell'inserire le foto di tutti i passaggi!!
    Un bacione, grazie per la buonissima ricetta e tanti auguri di Buona Pasqua!!
    Rosy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Rosy, credo che non avrai problemi a riproporre questa ricetta prima dell'estate, anche perchè se il clima continua ad essere così invernale hai tutto il tempo che vuoi... Ti abbraccio forte, tanti auguri anche a te

      Elimina
  3. Mmmmbuona !La tua ricetta deve essere molto buona!
    Auguri!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mary, auguri anche a te e un bacione!

      Elimina