Approdi su quest'isola chi ama e fa amare la cucina

lunedì 25 febbraio 2013

RISOTTO ALLA PESCATORA


DOSI PER: 2 persone
TEMPO DI PREPARAZIONE: 30 minuti

INGREDIENTI: 600 gr di pesci misti (2 calamari, una manciata di gamberetti, seppioline), 1 spicchio di aglio, 600 ml di brodo di pesce (600 ml di acqua, foglie di sedano, una cipolla, scarti di pesce), 4 manciate di riso, 1 bicchierino di rum,  polpa di pomodoro, prezzemolo in foglie, una noce di burro, sale, olio e.v. di oliva

Venerdì pesce. Tipica accoppiata culinaria che si presenta nelle settimane di quaresima. Lo so, oggi è lunedì, però io questo risottino l'ho cucinato venerdì a pranzo. Sono andata al mercato e mi sono fatta tentare dai pesciolini invitanti, l'idea era di cucinare una bella spaghettata. Arrivata a casa, ho però scoperto con grande delusione che avevamo finito gli spaghetti... Allora ho ripiegato sul risotto. Per fortuna avevo finito gli spaghetti!!! Il risotto è risultato uno spettacolo e sarebbe stato davvero un peccato non mangiarlo.
E' sempre così, molte volte le ricette migliori nascono da cambi dell'ultimo minuto.
Vi scrivo la ricetta molto volentieri e spero che anche a voi possa piacere così tanto! Un abbraccio


Pulire i pesci: sgusciare i gamberetti, rimuovere le teste e le code. Tenere da parte gli scarti che si useranno per il brodo di pesce.





Tagliare i calamari a fettine rimuovendo le parti intestinali interne e sciacquandoli bene sotto l'acqua.







Preparare il brodo di pesce: mettere a bollire l'acqua con le foglie di sedano, 3/4 di cipolla, gli scarti dei gamberetti e un cucchiaio raso di sale grosso. Lasciare bollire circa 15 minuti.





Nel frattempo mettere a soffriggere 1/4 di cipolla tagliato molto fine in poco olio e.v. di oliva in una padella.






Aggiungere il riso mescolando bene e lasciarlo tostare brevemente a fiamma moderata. Quindi bagnare con il rum lasciandolo evaporare.






Aggiungere un mestolo di brodo, abbassare al minimo la fiamma, coprire con un coperchio a metà e proseguire la cottura per 15-20 minuti circa, mescolando di tanto in tanto e aggiungendo brodo all'occorrenza.





A circa 5 minuti dalla fine della cottura del risotto scaldare i pesci in padella con poco olio e.v. di oliva e uno spicchio di aglio per pochi minuti a fiamma bassa.




Quindi aggiungere qualche cucchiaio di polpa di pomodoro, le foglie di prezzemolo tritate e proseguire la cottura. Bastano davvero pochi minuti, anche perchè i pesci (soprattutto i calamari) se si cuociono troppo diventano gommosi.




A questo punto unire il riso (a me piace un po' al dente) al sugo di pesce facendolo saltare in padella a fiamma discreta. Mantecare con una noce di burro mescolando bene.
Servire il risotto e gustarlo in allegria!!!






Buona settimana a tutti!





12 commenti:

  1. Ti dirò.. con la scusa del venerdì Santo sono felice di vedere queste ricette di pesce deliziose.. eheh.. io lo preferisco di gran lunga alla carne per cui.. ssst, mi sa che dovrei rinunciare al pescino per far davvero penitenza :P Un bacio e un abbraccio Giadina! Complimenti!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione Ely, poi, sarà perchè vengo dal Piemonte dove la cultura del pesce non è così diffusa, ma queste occasioni mi ricordano di cucinarlo e le colgo al volo! Un bacione

      Elimina
  2. Un classico intramontabile,squisito lo mangerei senza indugio!!!
    Z&C

    RispondiElimina
  3. Ciao volevo farti i complimenti per il tuo blog ed invitarti da me a ritirare un premio!
    http://architettandoincucina.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sabrina, grazie mille! Vado subito a curiosare sul tuo blog e a vedere il premio. Un abbraccio

      Elimina
  4. Risposte
    1. Ciao Anna, grazie, sono contenta che ti piaccia

      Elimina
  5. ciao l'ho fatto ieri, buonissimo! ho aggiunto anche dei pomodorini datterini nel sugo e ci stavano alla grande!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ancora meglio con i pomodorini, brava! Ottima idea... Sono davvero contenta che ti sia piaciuto!

      Elimina
  6. wow giadina,mi ero persa questo risotto...sembra davvero molto invitante!!!
    amica cara come stai??è tanto che non ci sentiamo...
    un abbraccio grande

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Barbara, io sto bene. Un po' presa da mille cose e quindi manco sul blog ogni tanto... Adesso faccio un salto da te a vedere cosa hai cucinato di buono in questi giorni. Un bacione

      Elimina