Approdi su quest'isola chi ama e fa amare la cucina

venerdì 20 luglio 2012

CREMA DI VERDURE "ICE" CON PINZIMONIO DI CAROTA




DOSI PER: 2 persone
TEMPO DI PREPARAZIONE: 1 ora e 15 minuti circa

INGREDIENTI: per la crema: 4 zucchini, un mazzo di foglie di sedano, una cipolla, una carota, acqua, sale grosso. Per la guarnizione: 2 carote, una fetta di pane per tramezzini

Oggi dieta. Approfittando dell'assenza del maritino mi concentrerei su un periodo diciamo di "alleggerimento". Si, perchè tra feste di laurea varie, matrimoni & co mi sono data (e mi darò ancora) alla pazza gioia. Quindi oggi mi sono proposta un pranzetto dietetico.
Però avevo anche in testa l'idea di partecipare al contest di Valentina, che insieme a Cinzia crea ogni mese un'idea divertente per abbinare colori e cucina. Il tema di luglio è: Verde e arancio, vai in vacanza senza passare dal forno. Così questa mattina mi è venuta in mente un'idea divertente e molto semplice. Cucinare anche d'estate il passato di verdura, piatto che amo molto, però in versione "ice", abbinandolo ad un pinzimonio di carote. La crema di verdure è saporita e abbinata al gusto dolce della carota regala un bel contrasto. Ho anche intagliato una carota creando la forma di un cucchiaino, così da utilizzarla al posto delle posate. Certo, è un po' dura astenersi dal morderla mentre si mangia, anche se la tentazione è forte, ma è importante per non rimanere senza cucchiaio!!!


Per preparare la crema ho messo a bollire una pentola di acqua, a bollore raggiunto ho buttato le verdure tagliate a pezzetti e un cucchiaio raso di sale. E' importante che l'acqua rimanga sempre sopra il livello delle verdure. Eventualmente se ne può aggiungere un po' durante la cottura. Ho lasciato cuocere a fiamma intermedia per circa un'ora. Quindi, dopo aver controllato che le verdure fossero abbastanza morbide, ho tolto dalla pentola diversi mestoli di brodo facendo in modo che le verdure risultassero quasi senza acqua (il brodo si può utilizzare per i risotti o mille altri piatti). A questo punto le ho frullate finemente con il frullatore ad immersione e ho messo la crema così ottenuta a raffreddare per qualche ora in frigorifero.

A parte ho tagliato una carota a metà. Nella prima metà (quella con un diametro maggiore) ho ritagliato dei bastoncini molto fini per il pinzimonio, mentre nella seconda metà (quella che si restringe verso il fondo) ho intagliato un cucchiaino per la crema (utilizzando la parte più stretta come manico).
Ho preso la fetta di pane e ho ritagliato dei cubetti molto piccoli.
Li ho passati in una padella antiaderente senza olio per alcuni minuti facendoli tostare da tutti i lati.




Per rendere la crema di verdure ben ghiacciata l'ho shakerata con alcuni cubetti di ghiaccio. Se non avete uno shaker, non preoccupatevi, va benissimo un barattolo di vetro con il coperchio.
Quindi l'ho versata nei bicchierini accanto ai crostini di pane e alle carote croccanti.


per cucina vegana: utilizzare il pane senza grassi al posto di quello per i tramezzini

Invio questa ricetta a Valentina e Cinzia per il contest:


VERDE E ARANCIO, VAI IN VACANZA SENZA PASSARE DAL FORNO

14 commenti:

  1. Eccomi!! sgranocchiare le carotine con accompagnamenti vari è sempre un gran piacere e ti ringrazio per il tuo bel piatto colorato!
    Buon we, Vale

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Vale! E' una preparazione molto semplice, però avevo voglia di essere dei vostri anche questo mese... Un abbraccio

      Elimina
  2. le cremine di verdura fredde...! che buoneee! ottima l'idea delle carote, anche se io le finire tutte PRIMA e alla fine ripiegherei sui crostini :))
    GRAZIE Giada!

    RispondiElimina
  3. Una deliziosa e invitante proposta!!!! Un bacione

    RispondiElimina
  4. ricetta è molto sano e la pulizia. saluti

    RispondiElimina
  5. Bene, sono arrivato sulla tua isola e capisco che molto posso ancora imparare.
    Detto ciò: con l'occasione, oh mia cara Mastercheffa, ti invito ufficialmente a una joint venture con lo scrivente per cucinare insieme.
    Cordialità.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Frank! Benvenuto! Lo sai che sto già lucidando le pentole per l'occasione? Adoro cucinare e in compagnia è ancora più bello... Quindi la mia cucina è a nostra disposizione, quando vuoi. Un abbraccio :-)

      Elimina
  6. mi piace è un modo piacevole di presentare delle verdure d'estate

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Gunther... Le verdure in estate non mancano ma il passato di verdure è difficile mangiarlo quando fa caldo...L'idea è nata da lì. Ciao Ciao

      Elimina
  7. wow giada ma è fantastica questa ricetta!poi mi piace un sacco la tua presentazione!!brava brava!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Barbara, sono contenta che ti sia piaciuta!

      Elimina