Approdi su quest'isola chi ama e fa amare la cucina

sabato 1 dicembre 2012

TORTA PERE E CIOCCOLATO VEGANA

DOSI PER: 6-8 persone
TEMPO DI PREPARAZIONE: 45 minuti

INGREDIENTI: 150 gr di farina, 100 gr di zucchero (se preferite di canna), 1 bustina di cremor di tartaro (lievito biologico), scorza di limone grattugiata, 1 bicchiere di latte di avena o soia, mezzo bicchiere di olio biologico di semi (o in alternativa 1 cucchiaio di margarina vegetale), 2 pere.
Per decorare: una tavoletta di cioccolato fondente

Il cuginetto con le allergie mi ispira sempre dei dolci buonissimi... Detto così non si capisce granchè in effetti... Cerco di spiegarvi brevemente: mio marito ha un cuginetto che è allergico a latticini e uova e quando andiamo a trovarlo portare un dolce per la cena è sempre difficile. In realtà tante torte si possono fare vegane senza perdere assolutamente il sapore. Questa è una di quelle. Ho fatto una semplice crostata di pere ricoperta di cioccolato fondente. E' davvero buona e non difficile da realizzare... E poi è leggerissima e abbastanza sana. Unica premessa che devo fare è per quanto riguarda la margarina (che io non apprezzo molto, a dire la verità). E' un prodotto molto elaborato di oli vegetali di consistenza solida che non rappresenta proprio la salute in persona. Una volta, però, ho voluto sostituire l'olio con la margarina per vedere il risultato. In effetti la consistenza è molto più morbida. Ma se non siete amanti dei prodotti troppo raffinati usate pure l'olio, magari ammorbidendo l'impasto con un goccio di acqua e liquore. Già provato, viene buona lo stesso...
Vi lascio al preparazione e buon week end!

Per l'impasto ho unito in un contenitore la farina, lo zucchero, il lievito e li  ho mescolati con il latte, l'olio e la scorza di limone con un cucchiaio.
Si è formato un composto soffice e un po' appiccicoso. L'ho adagiato su un foglio di carta da forno e l'ho spolverato di farina, quindi con le mani ho tirato una sfoglia di forma circolare, poi ho posizionato l'impasto con la sua carta da forno in una teglia rotonda.

Ho pulito le pere tagliandole a fettine sottili.







Le ho scaldate con un cucchiaio di zucchero in una padella di ceramica per qualche minuto finchè non si sono ammorbidite.
Quindi le ho adagiate nella tortiera spargendole bene sull'impasto.
Ho cotto la torta in forno ventilato a 180°C per circa 25 minuti.
Una volta sfornata ho fatto sciogliere qualche cubetto di cioccolata fondente sul fuoco e ho decorato la torta lasciando cadere il cioccolato fuso a filo.





ecco la torta già decorata

Alla fine chi l'ha detto che la cucina vegana non è golosa?
Buon fine settimana amici!

16 commenti:

  1. Una vera delizia!!! Bravissima, baci e buona serata

    RispondiElimina
  2. Complimenti per il bellissimo blog. Se vuoi scoprire i dolci tipici piemontesi vieni a trovarci su www.dolcepiemonte.com . Scoprirai anche delle gustose idee per i tuoi regali di Natale.

    ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I dolci appassionano sempre... Grazie, ciao!

      Elimina
  3. A dire il vero è buona in qualunque modo si faccia, pere e cioccolato, è un unione perfetta, bravissima baci e buon fine settimana.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione... Pere e cioccolato sembrano nati per stare insieme. Un bacione a te!

      Elimina
  4. Troppo bella.... merita qualche piccolo ritocco!!! Grazie un bacione :-)
    i dettagli sul mio blog

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Felicia, grazie! Ho letto e prenderò spunto per la prossima volta, un bacio

      Elimina
  5. Mi piace da morire! Avendo tante intolleranze è ideale anche per me.. :D Bravissima Giadina.. sei riuscita lo stesso con delle limitazioni a creare un capolavoro :) Mmmmh! Un bacione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ely, alla fine basta provare e non è così difficile come sembra fare dei dolci anche buoni senza alcuni ingredienti che sembrerebbero essenziali. Sono contenta che ti sia piaciuta! A presto

      Elimina
  6. Mi alletta da morire,ne prendo una feta e scappo!!!!
    Zagara & Cedro

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Brava! Prendine quanta ne vuoi, un bacione

      Elimina