Approdi su quest'isola chi ama e fa amare la cucina

domenica 8 luglio 2012

TORTA AL CACAO CON PESCHE CARAMELLATE


TEMPO DI PREPARAZIONE: 1 ora circa
DOSI PER: 6-8 persone

INGREDIENTI: 20 gr di burro, mezzo bicchiere di olio di semi, 1 bicchiere e 1/2 di latte di mandorle, 3 uova, 250 gr zucchero, 250 gr farina, 1 bicchierino di rum, 5-6 amaretti, 3-4 cucchiai di cacao amaro, 1 bustina di lievito, 1 pizzico di sale, 2 pesche.

Difficile scrivere oggi. Anzi, direi difficile fare qualsiasi cosa. Ho avuto una brutta giornata questa settimana che mi ha come paralizzata e lasciata svuotata e davvero a corto di creatività.
Succede, fa parte della vita, però quando ti trovi lì nella tua giornata no ci devi convivere e continuare a respirare, camminare, mangiare, dormire. Tutto sembra difficile da affrontare.
Allora mi sono affidata ad una terapia che mi ha sempre aiutata: cucinare, in particolare i dolci.
E quindi eccomi lì alle prese con questa ricetta che mi aveva passato mio cugino Alberto, una torta buonissima e soprattutto dolcissima al cioccolato. Rispetto alla sua versione ho fatto delle modifiche (in base a quello che offriva la mia casa), in particolare ho diminuito la dose di burro (quella ufficiale è di 80 gr e non prevede olio). All'inizio ero di un morale grigio, poi, piano piano, il profumo della torta e il suo gusto dolce mi hanno aiutata a sollevarmi un po', insieme alle coccole delle colleghe meravigliose che ho avuto la fortuna di avere accanto in questi giorni.
Forse la dovevo chiamare torta-terapia alle pesche, che dite?
Ecco il procedimento:



Ho sbattuto i tuorli con lo zucchero e il burro fuso, pi ho aggiunto un bicchiere di latte di mandorla, l'olio e il bicchierino di rum, quindi la farina e il lievito mescolando sempre con lo sbattitore elettrico. Infine ho sbriciolato gli amaretti e li ho uniti all'impasto.



Ho unito al composto 3-4 cucchiai di cacao amaro sciolti in mezzo bicchiere di latte di mandorla.
Quindi ho montato a neve ben ferma gli albumi con un pizzico di sale.




In ultimo ho mescolato gli albumi all'impasto molto delicatamente con un cucchiaio.
Ho versato tutto in una tortiera ricoperta da carta da forno bagnata e strizzata.



In una padella antiaderente ho messo 3 cucchiai di zucchero e un goccio di rum, ho lasciato scaldare a fiamma vivace, quindi ho aggiunto le pesche pelate e tagliate a fettine.
Ho lasciato caramellare alcuni minuti.


Ho adagiato le pesche con il loro sughetto direttamente sopra la torta e ho infornato a 175°C per 45 minuti circa in forno statico.







Questa la torta appena sfornata...


Buona domenica a tutti e un grande bacio 

11 commenti:

  1. ciao giada!mi sono unita ai tuoi lettori fissi e trovo il tuo blog molto carino.
    questo mese noi dovremo scambiarci una ricetta partecipando al contest di "il ricettario di cinzia" quindi mi sa che passerò spesso a trovarti!a presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Barbara! che ottima notizia, così mi tiri un po' su il morale. Il tuo blog è ricchissimo!!! Sono felice di unirmi ai tuoi lettori e fare lo scambio con te. A presto!

      Elimina
  2. Una delizia cara e son tanto contenta di sapere che ha funzionato! Io son come te, quando c'è qualcosa che mi da noia mi rifugio nel mio angolo di cucina e preparo una torta, quando il timer suona sembra che tutto sia passato..e non è una magia!! Mi piace tanto cioccolato e pesche, è una bella accoppiata e una bella fettina la gradirei volentieri!!
    Baciuzzi*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fai come se te ne avessi dato un pezzo... con il cuore e con il pensiero...Grazie mille, un bacione!

      Elimina
  3. Ciao Giada, ma sei proprio brava! questa torta è una bellezza per gli occhi e immagino anche per la gola, un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie "arbanella Carla", un bacione a te!

      Elimina
  4. ciao giadina!! eccome, era già da un pò che non passavo... scusa scusa scusa, ma sono stata e sono ancora very incasination! :) spero veramente non sia successo nulla di grave, e di sicuro la torta ti avrà tirato su il morale!! bacino! serena

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ti preoccupare Sere, passa quando vuoi, senza fretta, tanto mi trovi sempre qui... I dolci aiutano, per fortuna qualcuno li ha inventati... Un abbraccio!

      Elimina
  5. Ciao Giada complimenti per il blog è molto carino pieno di spunti e di cose buone! Sono la tua quarantaquattresima sostenitrice e, se ti va, passa anche da noi anche per un saluto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono appena passata da te... Alla faccia degli spunti... Il tuo blog spazia su mille fronti. E tutte cose buone... Complimenti, un bacio!

      Elimina
    2. E complimenti anche a Giovanna... ovviamente...

      Elimina